Miti sulla pelle grassa

Sono tanti i miti sulla pelle grassa. Scopri la verità per capire meglio come tenere a bada il sebo.

Mito 1: il sebo si può controllare detergendo la pelle con ingredienti aspri e secchi come l'alcol.
SBAGLIATO. Eliminare il sebo dalla pelle può effettivamente causarne una sovrapproduzione. Perché? Perché la pelle cerca di rimediare e sostituire ciò che ha perso! Chi tratta la pelle grassa senza consiglio professionale, usando prodotti a base di alcol, spesso finisce per avere una cute disidratata, irritata e sensibilizzata.

Mito 2: le protezioni solari aumentano la produzione di sebo.
SBAGLIATO. Parla con la tua Professional Skin Therapist e informati sulle nuove formule sofisticate, che non ostruiscono i pori e contengono anche microspugne che assorbono il sebo, per assicurare i migliori risultati in termini di protezione solare e benefici per la cura della pelle.

Mito 3: esporsi un po' al sole aiuta a seccare la pelle.
SBAGLIATO. L'esposizione al sole non è mai buona per la pelle. Anche se può sembrare che il sole offra temporaneamente un effetto di "secchezza", le ghiandole sebacee produrranno più sebo per sostituire quello perso. Il risultato? Una superficie più grassa di prima.

Mito 4: non ci sono rimedi per tenere a bada la pelle grassa.
SBAGLIATO. Non rassegnarti! La pelle grassa è gestibile come qualsiasi altro tipo di pelle. Rivolgiti a una Professional Skin Therapist per realizzare un'analisi della pelle, avere una diagnosi corretta che includa consigli su prodotti e cambiamenti di stile di vita per avere una pelle sana.

Potrebbe interessarti anche: