8 consigli per eliminare il rossore

Conosciamo tutti la sensazione di attrazione. Le nostre pupille si dilatano. Il battito si accelera. Le mani cominciano a sudare. Per alcuni di noi, però, è il viso a diventare rosso, acceso e a dare fastidio. Non è il massimo del romanticismo. Perché succede tutto ciò? Sta a indicare qualcosa di più serio? C'è un modo per curarlo?

Secondo gli esperti di Dermalogica® e The International Dermal Institute, sono diverse le cause per del rossore cutaneo. La maggior parte di esse è collegata alla genetica o all'ambiente. Per le persone che hanno la pelle chiara, sensibile, sensibilizzata, molto reattiva o rosacea, però, il rossore può essere costante. Siccome non esiste una cura specifica, il rossore può essere alleviato con cambiamenti allo stile di vita o con l'uso di determinati prodotti:

  • 1. Lascia perdere la saponetta!
    Usa piuttosto un detergente cremoso, senza sapone, levigante, come UltraCalming™ Cleanser, che irriterà meno la pelle.

  • 2. Elimina l'acqua
    La pelle molto sensibilizzata può essere anche sensibile all'acqua, soprattutto all'acqua calda. Evita di fare docce o bagni eccessivi e chiedi alla tua Professional Skin Therapist di fiducia di consigliarti detergenti da rimuovere con dei dischetti di cotone inumiditi.

  • 3. Usa la protezione solare
    L'esposizione al sole giornaliera può irritare la pelle, ma possono farlo anche gli SPF chimici. Scegli una protezione solare fisica, come biossido di titanio o ossido di zinco, con SPF15 o superiore. O, ancora meglio, usane una che abbia ingredienti lenitivi come il tè verde o la liquirizia.

  • 4. Elimina le sostanze irritanti
    Usare o mischiare troppi prodotti contenenti sostanze note per essere irritanti, come fragranze artificiali, coloranti e lanolina, può peggiorare la sensibilità, il rossore e le irritazioni. Evita, quindi, di usare prodotti abrasivi come scrub o spugne grezze.

  • 5. Riduci il riscaldamento
    Evita cibi che stimolino il flusso sanguigno, come: alcol, caffeina, cibi piccanti, dolcificanti artificiali, vino rosso, pomodori e latticini. Possono far aumentare le infiammazioni.

  • 6. Scegli il verde
    Usare una crema idratante con una tinta minerale naturale verde (non un colorante artificiale), da sola o sotto il trucco, può aiutare a contrastare il rossore.

  • 7. Spegni quella sigaretta!
    Fumare è un po' come soffocare la pelle dall'interno; inibisce la capacità del corpo di fornire ossigeno e sostanze nutritive alla pelle, restringendo i vasi sanguigni. Tutto ciò rende la pelle più suscettibile alla sensibilità.

  • 8. Rilassati!
    Tecniche come la respirazione profonda o il sorriso possono aiutare a ridurre il rossore, in particolare quando questo è scatenato da reazioni nervose come l'imbarazzo. Inoltre, ricorda: arrossire non è motivo di imbarazzo. Per molti è indice di giovinezza, salute e vitalità, motivo per cui le persone hanno provato a ricrearlo con il trucco, le bacche schiacciate e persino le barbabietole!

Le informazioni presenti in questo articolo non intendono in alcun modo sostituire la consulenza medica. Una diagnosi corretta di pelle sensibile o sensibilizzata è fondamentale per trovare il trattamento adeguato. Consulta una Professional Skin Therapist o un dermatologo per individuare la causa della tua sensibilità cutanea.

Potrebbe interessarti anche: