Consigli utili per chi ha la pelle sensibilizzata

Già sentito la frase "meno è meglio"? È perfetta per chi ha la pelle sensibile o sensibilizzata. Scopri cosa fare e non fare per ridurre gli arrossamenti, la reattività e le infiammazioni.

  • Quando ti lavi, evita di usare acqua bollente.
  • Durante la pulizia, se la pelle è troppo sensibilizzata, anche all'acqua, utilizza un fazzoletto o un asciugamano (non di stoffa) per rimuovere il prodotto.
  • Non usare movimenti eccessivi o abrasivi. Piuttosto, fai dei movimenti circolari delicati, verso l'alto.
  • Rivolgiti a una Professional Skin Therapist per scoprire dei prodotti "meno è meglio" che ti aiuteranno a calmare la pelle, ridurre il rossore e proteggerla dalle infiammazioni.
  • Usa gli esfolianti in modo consapevole. Parla prima di tutto con una Professional Skin Therapist per capire se l'esfoliazione è adatta al tuo tipo di pelle. Se lo è, potrà consigliarti un esfoliante delicato che non graffierà né infiammerà la pelle.
  • Usa una crema idratante che aiuti a bloccare le sostanze inquinanti potenzialmente irritanti per la pelle. Questi ingredienti includono:
    • Enotera
    • Burro di Karité
    • Vitamina E
    • Estratto di chicchi di avena

Potrebbe interessarti anche: